Fantasy · Recensioni · Storico

Gens Arcana – Cecilia Randall

Buongiorno Ombre!

Oggi vi vorrei parlare del primo volume di una, per ora duologia, dell’autrice italiana di fantasy-storico che apprezzo di piú, da quando ero praticamente ancora una bambina.

Parlo di Gens Arcana, di Cecilia Randall, un fantasy magico, un pò cupo e misterioso, e ambientato a Firenze, città magnifica in ogni senso, allora come oggi.

 

EDITORE: Mondadori

DATA DI USCITA: 2010

PAGINE: 622

 

Firenze, 1478

Valiano de’Nieri é un fuggiasco, braccato da nemici umani e sovrumani. Ha rifiutato la primogenitura che l’avrebbe messo a capo della gens Arcana, la stirpe segreta padrona della quinta essentia, l’etere, il quinto elemento della natura che consente di dominare gli altri quattro – aria, acqua, terra e fuoco – e governare così un potere sconfinato. 

La gente comune ignora l’esistenza degli Arcani. La Chiesa e i governi secolari si servono dei loro poteri e ricambiano i loro servigi con onori, protezione e ricchezze, ma ne sorvegliano anche l’operato e la stessa Inquisizione ne protegge spietatamente il segreto.

Valiano aveva lasciato Firenze per inseguire il sogno di una vita normale, lavorando come apprendista liutaio. Credeva di essersi lasciato alle spalle il suo potere, ma qualcun altro ora lo vuole a qualsiasi prezzo. 

Nella famiglia Nieri il tradimento ha già colpito e sta per fare strage anche nelle vie della città. Valiano non può più sottrarsi al suo destino. 

 

Gens Arcana é un romanzo storico-fantasy, un pò il genere di Cecilia Randall oramai, e passa dal narrare le vicende di questa famiglia di Arcani a descrivere, rendendola parte dell’ambientazione accurata, la Congiura dei Pazzi, raccontata con una bravura assoluta, amalgamando la storia con il fantasy in una maniera squisita.

L’intero romanzo ha atmosfere un pò a tinte cupe, molto di piú rispetto a Hyperversum(il suo principale capolavoro a mio parere, e la sua saga piú conosciuta) e la particolare magia degli elementi (invenzione fantastica e geniale) che si unisce alla corsa continua per la salvezza di Valiano, la sua lotta contro il proprio destino, il tradimento, gli assassinii e la presenza degli elementali (creature abbastanza inquietanti, ma stupende) rende il tutto ancora piú a tinte scure. E non é affatto un male.

Quest’atmosfera é perfetta per un romanzo piú maturo come Gens Arcana, lascia spazio alla crescita dei personaggi e ad argomenti piú seri, ma soprattutto agli intrighi che uniscono la storia di Firenze, realmente accaduta, a Folco de’Nieri, con una sorta di sottotrama leggermente thriller.

I protagonisti, Valiano, Manente, Angelo e Folco, hanno una caratterizzazione perfetta, realistica e, nel caso di Valiano, con enorme spazio per una crescita.

Li ho giustamente apprezzati, amandoli e odiandoli, per tutto il romanzo, e Valiano é riuscito a sorprendermi, rivelandosi un ragazzo con acuta intelligenza e coraggio, mentre all’inizio sembrava quasi…inutile, ma con coscienza di esserlo e con voglia di migliorarsi(già per questo lo apprezzavo)

L’unica piccola pecca che ho trovato é stata Selvaggia. L’ho trovata un pò incoerente, vuota, solo a tratti veramente apprezzabile. Piú che altro irritante, per la maggior parte del tempo buona solo a farsi rapire e a prendersela con chiunque.

Per il resto la storia mi ha preso molto, intrigante, seria, commovente con morali interessanti e il fiato sospeso sino alla fine. Il finale aperto lasciato nelle ultime pagine mi aveva scombussolato per anni, ma é da poco uscito il secondo volume, quindi ho potuto stare tranquilla e cominciare subito Magister Aetheris, di cui vi parlerò nel prossimo articolo.

Gens Arcana é uno di quei libri che inizia lento per poi accelerare alla fine ed esplodere. Non lasciatevi spaventare da questo, o perdereste un romanzo che merita veramente di essere apprezzato come una perla rara.

 

Alla prossima!

Sirien

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...