Recensioni · Urban fantasy

Gli Eredi di Sereelia Vol.1-Non Giurar per La Luna, di Angela Longobardi

Buongiorno Ombre!

Oggi vorrei parlarvi dell’interessante opera di un’autrice esordiente, Angela Longobardi, che mi ha gentilmente inviato una copia di Non Giurar per La Luna, primo volume della sua saga Gli Eredi di Sereelia, che continuerà a breve con Stelle Funeste, la sua seconda parte.

 

EDITORE: Pubblicazione Indipendente

PAGINE: 536

DATA DI USCITA: 12 Marzo 2018

PREZZO: Cartaceo-12.99€/Ebook-2.99€

 

TRAMA

Nel Regno Invisibile di Sereelia, il Primo Erede di ogni congrega ha il dovere di diventare il leader della propria città appena compiuti vent’anni; ma non prima di aver contratto matrimonio per assicurare a sua volta un Erede per la congrega.

Rae e Julian sono gli ultimi Primi Eredi della loro generazione a non aver ancora preso il comando della propria città, nonostante abbiano superato i vent’anni da un po’. La Regina non può più aspettare che trovino il vero amore, ordina che si sposino e trovino il modo di guidare insieme le loro congreghe, sebbene un matrimonio tra due Primi Eredi non sia mai accaduto.

Uno è tra le streghe più deboli dell’isola, l’altro tra le più potenti. Riusciranno a trovare un compromesso?

 

Non Giurar per La Luna é un Fantasy M/M con tratti urban fantasy e un’ambientazione a metà tra il realistico e il magico; mescola molto bene i due aspetti dei Mondi che descrive, quello Visibile(il nostro), e quello Invisibile(Sereelia), unendo i vari aspetti, come la tecnologia e la magia, che sono agli antipodi, con naturalezza.

Le vicende di Rae e Julian sono emozionanti e, da un certo punto in poi, sensuali ed intriganti; la storia che ruota intorno a loro é molto interessante, con qualche tocco di politica e “thriller”, ma é soprattutto la storia di due ragazzi che si cominciano a conoscere veramente, una storia d’amore con i protagonisti totalmente opposti che ho trovato quasi perfetta.

Dico quasi solo per due motivi:

• Personalmente ho trovato un pò fuorviante l’innamoramento istantaneo di Rae, un pò irrealistico a volte. Ma bene o male questo piccolo “difetto” viene ampiamente oscurato dal resto, e dal comportamento di Julian, molto piú realistico e con tutti i dubbi che un matrimonio combinato porterebbe nella realtà.

• Il ritmo, ottimo per gran parte del libro, ma in alcuni punti un pò altalenante, con momenti a mio parente troppo affrettati, che smorzavano eventi a un certo punto drammatici, o sin troppo lento in altri, dove un pò piú di movimento avrebbe mandato meglio avanti la situazione.

Ma per il resto il romanzo é scritto con uno stile impeccabile, chiaro e scorrevole, con il giusto pathos, colpi di scena inaspettati nei momenti perfetti e con stacchi introspettivi da parte di Rae emozionanti e che caratterizzano molto bene il suo personaggio. Anche Julian é molto interessante, ma ha ancora molto da mostrarci secondo me, cosí come la trama, che é solamente alle battute d’inizio.

Mi ha colpito molto la parte finale, che fa saltare qualche battito e mette a nudo il cuore di Rae, e dopo un finale cosí azzeccato sono veramente felice che il seguito non sia lontano.

IL MIO VOTO: 3.8/5

Ringrazio ancora, di cuore, l’autrice per avermi permesso di conoscere e recensire il suo ottimo lavoro; é stato veramente un piacere.

Alla prossima!

Sirien

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...